Cerca incontri con scambisti

Incontri car sex

incontri car sex Intriganti, a volte estremi o nascosti, claustrofobici, quasi sempre scomodi, ma a detta di molti stimolanti e trasgressivi, specie se fatti in gruppo o scambiandosi il partner: gli incontri di car sex sono da molti considerati come una specie di nuovo must.

Questo tipo d’incontri avviene spesso grazie a internet, alle app social o ai siti dedicati come CoppieScambiste.org. Quest’ultima community, molto frequentata, oltre a fornire tante informazioni, è la numero uno in Italia per tutti gli amanti del genere.

Alla community non aderiscono solo le coppie in cerca di trasgressione, ma anche single, omosessuali e bisessuali che vogliono passare una serata in maniera alternativa, fuori da ogni regola e schema. Gli incontri di car sex non sono altro che giochi sessuali paragonabili a delle piccole orge o a degli scambi di coppia.

Car sex: come funziona

Ovviamente, in questa pratica il rapporto sessuale avviene solitamente all’interno di un auto, ed è consumato contemporaneamente da due o più persone consenzienti.

Per quanto riguarda i luoghi, si tratta di norma di posti isolati e tranquilli, come parcheggi, aree di sosta, spiagge, località naturali. Trovare il luogo giusto nella tua città è piuttosto semplice: le località si diffondono per passaparola e, oggi, soprattutto tramite il web, attraverso siti internet dedicati.

Una volta scelto il luogo ideale, si può attendere di essere selezionati o segnalare l’interesse. Normalmente, una regola non scritta impone che i single debbano attendere di essere selezionati.

Si usa segnalare la propria disponibilità ad altre persone attraverso l’uso dei fari  anabbaglianti. Se la risposta sarà positiva, basterà avvicinarsi con le auto per accordarsi sui dettagli prima d’iniziare il gioco.

Naturalmente, durante gli incontri all’aria aperta non esiste una norma prestabilita. Si possono scambiare compagni o avere rapporti intimi in gruppo. È frequente avere legami casuali con un solo individuo, sia dello stesso sesso che di sesso diverso. Spesso, si verifica che una coppia coinvolga un terzo elemento per un trio o per praticare il cuckold, ovvero guardare il proprio partner mentre ha rapporti sessuali con un’altra persona.

Generalmente, la curiosità o l’assenza di una dimora in cui consumare atti sessuali spinge i giovani verso gli appuntamenti “car sex”. Per gli individui più anziani, invece, potrebbe essere il desiderio di un incontro segreto o, più semplicemente, l’interesse di sperimentare qualcosa di nuovo con il proprio compagno/a.

Car sex: le precauzioni da prendere

Se decidi di praticare car sex, dovrai prendere una serie di precauzioni per salvaguardare la tua sicurezza:

  • è importante parcheggiare in un posto isolato, dove non ci sia la possibilità di sguardi indiscreti. Gli incontri di car sex, infatti, non sono vietati, ma nel momento in cui ci fosse un accertamento delle forze dell’ordine si potrebbe incorrere in una denuncia per atti osceni.
  • D’altro canto, è preferibile scegliere le aree indicate dal passaparola, per due motivi: non rischiare di trovarsi soli, quindi senza qualcuno con cui praticare il car sex, e per non essere troppo isolati; trattandosi di posti quieti e bui, infatti, è possibile che qualche malintenzionato decida di approfittarne. Metti sempre la prudenza al primo posto.
  • Praticare incontri di sex car è scomodo e non adatto a tutte le età. Quindi, se il tuo corpo ha perso elasticità e agilità, pensaci bene. In questo senso, chi possiede piccole utilitarie o macchine sportive sarà svantaggiato. Dovrà adattarsi e, se necessario e non patisce troppo il freddo d’inverno, per praticare certe posizioni, magari con più persone, dovrà aprire i finestrini o usufruire anche dello spazio esterno o del bagagliaio.
  • Naturalmente, visto il numero cospicuo di persone che possono partecipare agli incontri di car sex, è meglio essere preparati e procurarsi un vero e proprio kit igienico. Innanzitutto, procurati delle salviette umidificate antibatteriche, per rinfrescare le tue parti intime ed eventualmente quelle del tuo partner una volta finito il rapporto.
  • Inoltre, praticare sesso in auto non è il massimo della pulizia. Sarebbe bene portare con sé anche una coperta o un lenzuolo pulito, da stendere sui sedili, specialmente se in auto vogliamo far salire l’amante o più persone ed evitare macchie sgradevoli.
  • Infine, sembra scontato ma non lo è: i rapporti che potresti avere in una sera e con più persone devono spingerti a usare in maniera obbligatoria il preservativo. Le numerose malattie che si possono contrarre attraverso i rapporti sessuali, infatti, sono sempre in agguato e possono essere evitate con l’uso del profilattico.

Il Kamasutra in auto

Le auto non sono salotti o camere da letto comode. Nonostante l’ovvia scomodità, comunque, le posizioni che si possono praticare durante il car sex sono molte. Oltre a quelle classiche, ci sono:

  • in primis, il sesso orale: film e telefilm americani ci propongono spesso scene di supercar senza cappotta, con la ragazza di turno ricurva sul suo lui e intenta a praticare un fellatio. In realtà, il sesso orale si può praticare benissimo in una normale auto parcheggiata. Aprendo le portiere e alternandosi per praticarlo se non c’è spazio, o abbassando i sedili per praticarlo con più persone. Questa pratica sembra essere una delle preferite dai cultori del car sex, anche se le persone più alte di statura non l’hanno trovata molto comoda.
  • Una posizione da provare assolutamente è quella del reverse cowgirl, soprannominata anche amazzone al contrario. Questa posizione prevede che il partner penetrante sia seduto su uno dei due sedili anteriori, mentre l’altra persona, seduta sopra di lui e con le ginocchia appoggiate sul sedile, si aggrappi al volante o in qualche appiglio della plancia dell’auto, dandogli le spalle.
  • Infine, Il rocker lento, a detta di molti una delle migliori per l’auto. Per praticarla, è necessario che il partner penetrante si sieda a gambe incrociate sul sedile posteriore, mentre l’altra persona dovrà sedere sopra le sue ginocchia, rimanendo faccia a faccia, mentre con le gambe avvinghia il partner. Entrambi si abbracciano mentre si strofinano l’uno l’altro. Non male, no?

Curioso di provare queste posizioni? A noi non resta che augurarti buon divertimento!